Vicolo delle Grotte PDF Stampa

Da Via dei Giubbonari a Via Capo di Ferro
Rione VII, Regola


Il toponimo deriva dai resti del Teatro di Pompeo ridotti a grotte, adibite a botteghe, ovvero cantine e osterie chiamate appunto grotte o grottini. Nel Quattrocento era denominata Via della Grotta e "comprendeva l'attuale Via della Corda".

In questo vicolo nel Settecento abitava Giuseppe Balsamo, conte di Cagliostro, il quale conobbe, in una casa malfamata, la quattordicenne Lorenza Feliciana che sposò e, malgrado tutto, amò fino alla fine dei suoi giorni. Costei assunse il nome di Serafina Cagliostro e divenne Gran Maestra della Loggia di Iside a Parigi. Dopo l'arresto del marito, che lei stessa accusò di stregonerie e imbrogli, fu arrestata ach'essa e chiusa nel Monastero dell'Oliva a S. Apollonia in Trastevere. Finito il periodo di pena, scomparve nel nulla.

La leggenda racconta che talvolta per le vie di Trastevere, nelle notti d'autunno, si vede una figura di donna che in silenzio raggiunge Piazza di Spagna, dove  Cagliostro fu arrestato, e scompare, mentre risuonano risate di scherno miste al nome di "Lorenza", con il quale la chiamava il marito solo nei momenti d'ira.

 

articolo_9

biblio

fb_logo

adottaunaparola
ARCHIVISTICA
benevolo1
biblioteconomia
tampinare

mostri copia

 

emergency


Progetto "Aiutiamo l'Africa"

amici1


Roma da Spasso! La guida al divertimento a Roma

 

Home
Chi siamo
Area RIservata
Galleria Fotografica
Convenzioni per i Soci
Contattaci

N e w s l e t t e r

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter, riceverai così gli inviti alle nostre iniziative.
Grazie per esserti iscritto!

prenotazioni

eventipassati

 

STRADA

N e w s l e t t e r

Questo modulo richiede il componente Communicator

Contatore Visite

0130556
OggiOggi32
IeriIeri37
Questa SettimanaQuesta Settimana248
Questo MeseQuesto Mese729
UNKNOWN

Area Riservata



AUTOPRODUZIONI IN DVD

COPERTINA_ppp
Leggi l'abstract

Moro_doc
Leggi l'abstract

 

datat2007

 

LOGO SU NERO

 

Free template 'Colorfall' by [ Anch ] Gorsk.net Studio. Please, don't remove this hidden copyleft!